La Bellezza profuma di suo

logo

C’erano una volta nel Paese della Quantità un libro abbandonato, un pezzo di stoffa sperduto, una poesia accartocciata e sbiadita che cercavano una casa e occhi capaci di ridare loro vita e un nuovo cuore.

Nasce così l’esigenza di avvicinarli, accarezzarli per poi tenerli accanto a sé come promemoria del “non tutto è perduto”.

E’ materia, sostanza mescolata alle fiabe che prende nuova forma.

Le creazioni portano dentro la memoria di ciò che sono stati e da dove provengono senza vergogna alcuna. Risplendono ora di nuova e calda Bellezza.

Sono oggetti emozionali che prendono vita partendo dai materiali scartati e poi recuperati, di nuovo capaci di raccontare.

Tutto esclusivamente “MADE IN CASA”